Numero 37 - Gennaio 2019

Questo numero è stato chiuso in redazione il 19 Dicembre 2018


Gli articoli contenuti nella Rivista esprimono l'opinione degli autori e non impegnano Nedcommunity


ISSN 2284 - 3450
Il Codice può essere utilizzato da Ricercatori universitari, Dottorandi, Studenti, Partecipanti a Concorsi privati e pubblici, per chiedere che venga loro attribuito il punteggio di merito del titolo relativo alla pubblicazione di un articolo su questa Rivista.

Dicono di noi


L'importanza della "Dichiarazione non finanziaria"


Anche nel corso dell'ultimo trimestre dell'anno il focus comunicativo di Nedcommunity è stato incentrato sulla crescente importanza della dichiarazione non finanziaria. Lo confermano i numerosi articoli pubblicati a seguito dell'incontro organizzato con Ubi Banca il 3 ottobre scorso.


Dopo la pubblicazione su L'Economia del Corriere di lunedì 1 ottobre (titolo: "Lente sostenibilità", pag. 26), si segnala il pezzo del Corriere della Sera di giovedì 4 ottobre (titolo: "Bilancio di sostenibilità, al debutto il 59% delle imprese", pag. 34). Nel servizio si mettono in evidenza i dati tratti dalla ricerca realizzata da Nedcommunity e Kpmg.


La notizia del convegno è stata riportata anche dalle agenzie di stampa come Aska e Ansa. La prima ha dedicato ampio spazio sul suo sito Aska.it (titolo: "Temi ambientali, sociali e governance entrano in bilanci aziende") in cui si legge una lunga dichiarazione del presidente, Paola Schwizer: "I risultati emersi nel complesso sono abbastanza incoraggianti nel senso che dimostrano che le società hanno non solo preso consapevolezza dell'impatto che la loro attività genera sul fronte ambientale e sociale". Ampio articolo anche su ETicaNews (titolo: "Ned-Kpmg, come ti monitoro i rischi Esg) dove Schwizer spiega che "solo il 61% identifica tuttavia rischi per tutte le aree di oggetto di rendicontazione obbligatoria". I take dell'agenzia Aska sono stati poi ripresi da importanti testate come ilsole24ore.com.


Alla ricerca dedica un articolo anche Italia Oggi, lunedì 15 ottobre (titolo: "Informazioni non finanziarie, grandi enti al test della Dnf", pag. 6). Anche in questo caso ampio spazio è dedicato al commento dei dati della ricerca: "Il quadro che emerge è complessivamente positivo - dichiara Schwizer - in particolare per le aziende del Ftse Mib: il 74% del campione dichiara di avere un modello integrato di gestione dei rischi". L'articolo è anche corredato da un grafico con i dati principali.


Visibilità anche alla vita associativa con la notizia della nascita del chapter romano, rilanciata da due importanti agenzie di stampa, Aska e Italpress (titolo: "Governane, Nedcommunity sbarca a Roma")


Si torna a parlare anche di temi Esg sul Sole 24 Ore Plus, sabato 17 novembre (titolo: "Cda poco coinvolti nelle strategie Esg", pag. 7). L'articolo riprende l'Integrated governance Survey del 2018 e fornisce lo spunto per l'analisi del ruolo degli indipendenti nella definizione delle strategie in tema di sostenibilità: "La formulazione appare ancora troppo in mano agli esecutivi - dichiara il presidente nell'articolo - il cda sembra avere solo responsabilità formali".



© RIPRODUZIONE RISERVATA


Lob Pr+Content, nata nel 2001, si sviluppa offrendo ad aziende private, italiane e internazionali, la propria assistenza nelle media relations con focus sulla comunicazione istituzionale e finanziaria.
Col passare degli anni, alla tradizionale attività di ufficio stampa affianca servizi di consulenza in digital PR, strategia social e più in generale nella produzione di contenuti editoriali per la comunicazione interna ed esterna, digitale e non (house organ, brochure, company profile, newsletter, magazine, blog, canali social).
Oggi Lob si colloca tra i principali player italiani di comunicazione d’impresa e rappresenta una delle prime dieci realtà specializzate nei settori della finanza, degli investimenti e della distribuzione.(lobmail@lobcom.it)


Inserisci un commento

Attenzione: L'intervento deve contenere nome, cognome e mail dello scrivente e non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento richiede l’utilizzo di un “cookie di dominio” secondo quanto indicato nella Privacy Policy del sito; l’invio del commento costituisce pertanto consenso informato allo scarico del cookie sul terminale utilizzato.

Nome*
Cognome*
E-mail*



I campi contrassegnati con un asterisco (*) sono obbligatori.

Ho letto l'informativa in base all'art. 13 D.Lgs. 196/2003 e do il consenso al trattamento dei miei dati personali*


 




Ultimi commenti

Nessuno ha ancora commentato questo articolo.
Inserisci tu il primo commento!