consiglio direttivo

Maria Pierdicchi

Maria Pierdicchi

Nata a Schio (VI) nel 1957, si laurea in Economia presso l’Università Bocconi nel 1982 e consegue, nel 1988, un MBA in Finanza With Honours presso la New York University, Stern School of Business Administration.
Dopo aver lavorato presso l'Università Bocconi e la Banca Mondiale come assistente di ricerca in banking, ha sviluppato una carriera nei servizi finanziari.
Lavora in Citibank in qualità di Senior Financial Analyst e successivamente come Direttore Centrale in Premafin, holding di partecipazione quotata con responsabilità di investor relator e di pianificazione e controllo delle controllate quotate.
Nel 1999 entra in Borsa Italiana dove progetta, lancia e sviluppa l’equity market per le società del Nuovo Mercato, quotando 45 società e gestendo tutte le attività promozionali verso investitori, emittenti e intermediari.
Nel 2003 è Amministratore Delegato di Standard & Poor’s Italy e successivamente Head of Southern Europe. Ha gestito il franchising, il business development e il potenziamento istituzionale dell'agenzia di rating, ampliando significativamente la sua leadership nel financial analytics.
Dal 2015 è Independent Board Member del Gruppo Luxottica. Nel 2016 è nominata dalla Banca d'Italia, Resolution Unit, come unico amministratore indipendente delle quattro banche in risoluzione (Nuove Banche Marche, Etruria e Lazio, Cassa di Risparmio di Ferrara e Chieti). Dopo il successo della risoluzione, e il trasferimento di tre banche al gruppo UBI, nel 2017 è stata confermata come consigliere indipendente.
Nel corso della sua carriera professionale è Vice-Presidente e membro del Consiglio di Amministrazione dell’American Chamber of Commerce, del Collegio San Carlo e di numerosi consigli di amministrazione.
È stata membro fondatore dell'associazione Valore D ed è impegnata attivamente in numerosi progetti a sostegno della diversity nelle organizzazioni.
Per la sua carriera, ha ricevuto il Premio Bellisario per la Finanza nel 2001 e altri riconoscimenti.