Home Organi Sociali

Organi Sociali

by admin
Organi Sociali
ASSOCIAZIONE

Organi sociali

L’Assemblea di Nedcommunity è costituita da tutti gli Associati e si riunisce in modalità ordinaria e straordinaria.

L’Assemblea ordinaria è convocata dal Presidente almeno una volta l’anno entro il 30 aprile e delibera su:

a) la relazioni del Consiglio Direttivo sulle attività svolte e da svolgere;
b) il rendiconto patrimoniale e finanziario dell’esercizio chiuso e riscontrato dal Revisore;
c) l’elezione dei componenti il Consiglio Direttivo;
d) l’elezione dei componenti il Collegio dei Saggi;
e) l’elezione del Revisore dei Conti;
f) eventuali altri argomenti che il Consiglio ritenga di sottoporre all’Assemblea.

L’Assemblea straordinaria delibera sulle modifiche allo Statuto, nonché sullo scioglimento dell’Associazione e sulla devoluzione del fondo comune.

Nedcommunity persegue i suoi obiettivi attraverso un’organizzazione interna  articolata in:

Assemblea

Consigli Direttivo e Segretario Generale

Presidente
Maria Pierdicchi
Nata a Schio (VI) nel 1957, si laurea in Economia presso l’Università Bocconi nel 1982 e consegue, nel 1988, un MBA in Finanza With Honours presso la New York University, Stern School of Business Administration. Dopo aver lavorato presso l'Università Bocconi e la Banca Mondiale come assistente di ricerca in banking, ha sviluppato una carriera nei servizi finanziari. Lavora in Citibank in qualità di Senior Financial Analyst e successivamente come Direttore Centrale in Premafin, holding di partecipazione quotata con responsabilità di investor relator e di pianificazione e controllo delle controllate quotate. Nel 1999 entra in Borsa Italiana dove progetta, lancia e sviluppa l’equity market per le società del Nuovo Mercato, quotando 45 società e gestendo tutte le attività promozionali verso investitori, emittenti e intermediari. Nel 2003 è Amministratore Delegato di Standard & Poor’s Italy e successivamente Head of Southern Europe. Ha gestito il franchising, il business development e il potenziamento istituzionale dell'agenzia di rating, ampliando significativamente la sua leadership nel financial analytics. Dal 2015 al 2018 è anche Consigliere di S&P Global. Nel 2016 è nominata dalla Banca d'Italia, Resolution Unit, come unico amministratore indipendente delle quattro banche in risoluzione (Nuove Banche Marche, Etruria e Lazio, Cassa di Risparmio di Ferrara e Chieti). Dopo il successo della risoluzione, e il trasferimento di tre banche al gruppo UBI, nel 2017 è stata confermata come consigliere indipendente fino all'integrazione delle stesse completata nel 2018.Attualmente è stata consigliere Luxottica, Consigliere Indipendente e Presidente del Comitato Risorse Umane di Autogrill (dal 2017) e Consigliere Indipendente e membro del Comitato per i Controlli Interni e i Rischi di Unicredit (dal 2018). Nel corso della sua carriera professionale è Vice-Presidente e membro del Consiglio di Amministrazione dell’American Chamber of Commerce, del Collegio San Carlo e di numerosi advisory boards. È stata membro fondatore dell'associazione Valore D ed è impegnata attivamente in numerosi progetti a sostegno della diversity nelle organizzazioni. Per la sua carriera, ha ricevuto il Premio Bellisario per la Finanza nel 2001 e altri riconoscimenti.
Vice-Presidente
Alessandra Stabilini

Laurea in Giurisprudenza, Università degli Studi di Milano (1995). Master of Laws, The University of Chicago (2000). Dottorato di ricerca in Diritto commerciale, Università L. Bocconi, Milano (2003).

Avvocato, Of Counsel presso NCTM Studio Legale Associato. Professore aggregato di International Corporate Governance, Università degli Studi di Milano. Ricercatore confermato di Diritto commerciale, Università degli Studi di Milano.

Vice-Presidente
Fabrizio Rindi

Nato a Roma il 23 ottobre 1941. Nel 1963 si laurea in economia e commercio presso L’Università “La Sapienza”. Nel 1989 consegue l’Advanced Management Degree presso l’Insead di Fontainbleau. Attualmente è Presidente di Kairos Partners SGR S.p.A., membro del Consiglio di Amministrazione di Kairos Investment Management S.p.A. e Senior Advisor di Bank Julius Baer & Co. Ltd.

Dal novembre 2009 è Presidente Onorario della Camera di Commercio Svizzera in Italia. Dal dicembre 2015 è Vice Presidente del Gruppo Lercari, società operante nel settore peritale e dei servizi. Dal 2013 al 2017 ha ricoperto la carica di Presidente di Kairos Julius Baer SIM S.p.A. Sino a luglio del 2005 è stato presidente di Aurora Assicurazioni, compagnia nata dalla fusione tra Meie aurora e Winterthur.

Dal 2003 al 2009 Presidente della Camera di Commercio Svizzera in Italia.

Dal 2003 al 2005 Vice Presidente di ANIA, Associazione Nazionale fra le Imprese Assicuratrici.

Dal 2002 al 2011 è stato consigliere dell’Accademia di Arti e Mestieri dello Spettacolo del Teatro alle Scala.

Dal giugno 2001 all’ottobre 2006 è stato presidente della commissione Comunicazione e Relazioni Pubbliche del Comitè Européen des Assurances.

Dal 1997 al 2007 è stato vicepresidente di Credit Suisse Italy Spa.

Dal 1997 al 2004 è stato vice presidente dell’I.R.S.A. Istituto per la Ricerca e Sviluppo delle Assicurazioni.

Nel luglio 2002 è stato nominato Commendatore dell’Ordine di San Gregorio Magno.

Il 31 maggio 2003 è stato insignito dal Presidente della Repubblica Italiana del titolo di Cavaliere del Lavoro.

Segretario Generale
Andrea Scafidi
Laurea in Giurisprudenza all’Università di Torino. Master (LL.M.) in Diritto Privato Europeo presso l’Università di Utrecht (Paesi Bassi).   Avvocato in Milano (Studio legale DLA Piper), è specializzato nel campo del diritto assicurativo e societario e della compliance aziendale.   Autore di pubblicazioni in materia di corporate governance, è membro di Organismi di Vigilanza istituiti ai fini della prevenzione della responsabilità amministrativa delle persone giuridiche.

Enrico Maria Bignami

È nato a Milano nel 1957.

Laureato nel 1979 con il massimo dei voti in Economia Aziendale - specializzazione in libera professione di dottore commercialista - presso l'Università L. Bocconi di Milano. E’ iscritto all'ordine dei Dottori Commercialisti di Milano dal 1981, è revisore contabile dal 1988.

È socio fondatore e managing partner di Bignami Associati consulenza aziendale societaria tributaria.

Ha esperienza consolidata nell’advising, in particolare nell’ambito della governance, dell’analisi strategica, e nel supporto nelle operazioni di sviluppo e di turnaround; nell’assunzione di incarichi di amministrazione e controllo di società, anche quotate e appartenenti a gruppi multinazionali; nell’amministrazione e liquidazione di aziende; nella consulenza tributaria.

Attualmente, tra le altre, è Sindaco effettivo di ENI Spa, Lead Indipendent Director, membro del Comitato strategico e del Comitato nomine e remunerazioni di Inwit Spa, Membro dell’Organismo di Vigilanza d.lgs. 231/01 di Luxottica Group SpA, Amministratore non esecutivo e indipendente di Masi Agricola SpA. Tra le non quotate, è Presidente del Collegio Sindacale di Aon Benfield Italia SpA, Carcano Antonio Spa, Sindaco effettivo di Butangas SpA (e di altre società del gruppo), Presidente dell'Organismo di Vigilanza d.lgs. 231/01 di FSI SGR Spa. E' membro del Consiglio direttivo della LILT - Lega per la lotta contro i tumori, sezione provinciale di Milano. E’ stato Presidente del Collegio Sindacale di Telecom Italia SpA, Exor SpA, Inwit Spa, Biancamano SpA, RCS Sport Spa, Brandt Italia SpA; liquidatore di HDC SpA e di Dynamis Equity Partners SpA; Sindaco di So.Ge.Mi. SpA.

È membro del Comitato Direttivo di Nedcommunity, l’associazione degli amministratori non esecutivi e indipendenti; ne coordina il Reflection Group che ha emanato i “Principi di corporate governance delle PMI non quotate”; è membro di altro Reflection Group che ha pubblicato “Risk governance e obiettivi strategici d’impresa: punti di attenzione per il Comitato Controllo e Rischi a supporto del Cda”.

Ha contribuito alla stesura del Codice di Autodisciplina delle Società quotate del 2011.

È relatore ai corsi di induction per amministratori indipendenti e sindaci di società quotate, organizzato da Assogestioni e Assonime, al TEB (The Effective Board) di Nedcommunity su temi di architettura e funzionamento dei sistemi di controllo interno, control governance e sul collegio sindacale.

È relatore a convegni e workshop su temi diversi, tra cui: imprese costruite per durare; il sistema di controlli nelle società quotate e non; governance e organizzazione nel restructuring; internal audit e rischi; il ruolo strategico; le funzioni e le responsabilità del collegio sindacale; il funzionamento dell’organismo di vigilanza d.lgs. 231/01; la governance nelle PMI.

Ha scritto articoli e interventi in tema di governance su prestigiose riviste, come l’Impresa e HBR Harward Business Review.

Il suo metodo si caratterizza nella ricerca della visione alternativa per la soluzione del problema. Bignami Associati è lo specchio della sua filosofia organizzativa.

Alessandro Carretta

Nato a Milano il 20 gennaio 1954.

Laurea in Economia Aziendale nell’Università Bocconi di Milano, 1976. ITP – International Schools of Business Management, HEC-CESA (Parigi), 1979 Professore ordinario di Economia degli intermediari finanziari nell’Università Tor Vergata di Roma, dove insegna inoltre Cultura del rischio, integrità nei comportamenti e nelle decisioni finanziarie. Ha insegnato in precedenza nelle Università di Urbino, Milano Bocconi, Lecce. Fellow nella Università Bocconi School of Management.

Principali incarichi ed esperienze

Membro dello Steering Committee di FINEST, Financial Intermediation Network of European Studies. Membro del Consiglio di amministrazione dell'Università di Roma Tor Vergata. Collabora con la Banca d’Italia e il MEF nelle procedure di gestione delle crisi bancarie. Attualmente è componente del Comitato di sorveglianza della Banca Padovana, in liquidazione coatta amministrativa.

Monitoring trustee per conto della Commissione Europea nei rapporti tra Intesa San Paolo e banche venete.

Segretario Generale dell’Associazione Italiana per il Factoring.

Membro del Consiglio di Amministrazione della Banca Popolare di Sondrio.

Membro del Consiglio Direttivo di Nedcommunity, Associazione degli amministratori non esecutivi e indipendenti.

Presidente del Collegio dei Probiviri dell’Associazione Italiana Leasing (Assilea).

Membro della European Association of University Teachers of Banking and Finance, con sede a Bangor, Università del Galles (UK).

Iscritto nell’Elenco speciale dell’Albo dell’Ordine dei giornalisti della Lombardia.

Alcune pubblicazioni

  • Il credito cooperativo. Storia, diritto, economia, organizzazione, Il Mulino, 2011
  • Financial Systems in Troubled Waters, Routledge, 2012
  • Asset pricing, real estate and public finance over the crisis, Palgrave McMillan, Houndmills, Basingstoke, Hampshire, 2013
  • Governance 2.0, Bancaria Editrice, Roma, 2015
  • Doing banking in Italy: governance, risk, accounting and auditing, Mc Graw Hill Education, Londra, 2016
  • Risk culture in banking, Palgrave McMillan, Houndmills, Basingstoke, Hampshire, 2017
Antonia Maria Negri Clementi

È Socio fondatore, Presidente e CEO di Global Strategy, società di consulenza strategica-finanziaria Partner EquityMarkets di Borsa Italiana S.p.A. è specializzata nei temi di strategia, corporate governance nelle imprese familiari, riorganizzazioni e ristrutturazioni finanziarie di impresa. Nel 2009 crea l’Osservatorio PMI – Le Eccellenze Italiane”, indagine annuale sull’eccellenza delle società Mid Cap familiari di cui analizza le componenti di successo con particolare attenzione alle dinamiche interne. È direttore responsabile della rivista Glob News, periodico specialistico pubblicato da Global Strategy e distribuito alla Business Community. È referente dei principali fondi di Private Equity italiani ed esteri.

Ricopre la carica di Amministratore Indipendente, membro del Comitato di Controllo Interno e del Comitato di Remunerazione di Risanamento S.p.A. e di Milano Santa Giulia S.p.A. è Amministratore Indipendente e membro del Comitato Rischi di Banca Passadore S.p.A. È Amministratore Indipendente di Nuova Sogenia Holding S.p.A.In Vincenzo Zucchi S.p.A., oltre a ricoprire la carica di Amministratore Indipendente è Presidente del Comitato di Controllo Interno. Inoltre è Amministratore Indipendente con ruolo di Chief Restructurig Officer di Pompea S.p.A. e di Galotti S.p.A..

Dal 2012 è Socio del D Club, un’associazione di donne professioniste che operano nel mondo della finanza. Da oltre trent’anni svolge attività imprenditoriali nella consulenza: è stata Partner e Consigliere di Amministrazione del gruppo Cast con Vittorio Coda e Claudio Demattè. Laureata con lode in Economia Aziendale alla Università commerciale L. Bocconi, è stata Professore di Programmazione e Controllo all’Università Bocconi di Milano, docente della SDA Bocconi e coordinatrice del Club dei Controller.

Roberto Cravero

Nato nel 1959, laureato a pieni voti in Economia e Commercio presso l’Università degli Studi di Torino nell’Anno Accademico 1982/83, è iscritto all’Albo dei Dottori Commercialisti e Esperti Contabili di Biella dal 1984 ed è Revisore Contabile giusto D.M. 12 aprile 1995.

Già componente del Consiglio dell’Ordine dei Dottori Commercialisti di Biella e membro della Commissione formazione revisori presso il Consiglio Nazionale Dottori Commercialisti, ricopre il ruolo di coordinatore della Commissione Diritto e Pratica Societaria.

È managing partner dello studio Cravero & Associati con uffici in Biella e Milano.

Presta la sua assistenza a realtà industriali e gruppi multinazionali nella strutturazione degli assetti di corporate governance, nelle operazioni straordinarie d’impresa, nella gestione dei rischi della compliance fiscale.

Affianca le famiglie e le imprese familiari nella gestione e tutela del patrimonio e nei passaggi generazionali, prestando consulenza nella definizione di strategie volte ad accelerare la crescita aziendale, nel rispetto dei valori e del capitale umano.

Ricopre e ha ricoperto il ruolo di Consigliere di Amministrazione, di componente di Comitati di Controllo e Rischi e di membro del Collegio Sindacale e dell'Organismo di Vigilanza in numerose Società Industriali, Fiduciarie, Società di Gestione del Risparmio, SIM e Banche, alcune delle quali quotate.

Sergio Duca

Laureato a pieni voti in economia e commercio presso l'Università "Bocconi" di Milano. Dottore commercialista e revisore contabile – riconosciuto in tale ultima qualità anche dal Department of Trade and Industry del Regno Unito – ha maturato una vasta esperienza nell'ambito del network PricewaterhouseCoopers quale revisore di rilevanti società quotate italiane (tra cui Fiat, Telecom Italia e Sanpaolo IMI).

Presidente di PricewaterhouseCoopers S.p.A. dal 1997, per motivi statutari (raggiunti limiti di età) è uscito dalla compagine azionaria di tale società e cessato dalla carica di presidente dal mese di luglio 2007.

È stato presidente del collegio sindacale (e successivamente sindaco effettivo) di Exor fino a gennaio 2016 e di GTech fino ad aprile 2015, presidente del collegio dei revisori della Compagnia di San Paolo e della Fondazione Silvio Tronchetti Provera, presidente del collegio sindacale della Tosetti Value SIM, nonché presidente del consiglio di amministrazione di Orizzonte SGR fino ad ottobre 2016 e consigliere di amministrazione indipendente di Autostrade Torino-Milano e di Sella Gestioni SGR, avendo in precedenza ricoperto tra l'altro l'incarico di membro del consiglio di indirizzo della Fondazione Edison e del comitato sviluppo della Università "Bocconi", nonché di presidente del collegio dei revisori dell'Associazione alumni Bocconi e di membro del collegio dei revisori dell'ANDAF (l'associazione italiana dei direttori amministrativi e finanziari).

Associato di Nedcommunity (l'associazione italiana dei non-executive directors), ricopre attualmente importanti cariche in organi di amministrazione e di controllo di rilevanti società, associazioni e fondazioni italiane ed estere, rivestendo il ruolo di presidente del collegio dei revisori della Fondazione per la Scuola della Compagnia di San Paolo e dell'ISPI (Istituto per gli studi di politica internazionale), nonché di membro del consiglio d'amministrazione, senior non-executive director e presidente (nonché esperto contabile nell'ambito) dell'audit committee di Ferrari, membro del consiglio di amministrazione e dei comitati audit, risk management e corporate governance della società quotata turca Tofas, membro del collegio sindacale di Basic Net e membro del collegio dei revisori della Fondazione Intesa San Paolo.

Presidente del collegio sindacale dell'Enel dal mese di aprile 2010.

Patrizia Giangualano

Laurea in Economia e Commercio presso l’Università Bocconi con specializzazione in Finanza Aziendale e Master in Diritto Tributario.

Indipendent Director e membro dei Consigli di Amministrazione e dei Comitati Rischi del Gruppo Mondadori, Epta e consigliere SEA Aereoporti. È associata Nedcommunity (reflection group rischi) e ADEIMF. Svolge attività di docenza e coordinamento presso università associazioni e master nelle aree governance, rischi, controlli e compliance.

Dopo una prima esperienza nella direzione Strategia di Montedison come business analyst, nel 1986 entra in IBM, dove resta sino al 1998 con responsabilità crescenti, da marketing manager a direttore generale e consigliere di amministrazione. Senior manager nei servizi finanziari di Ernst & Young (1998-1999), dal 2000 al 2005 è in A.T.Kearney come consulente di importanti aziende nazionali in vari processi di trasformazione e sviluppo. Entra in Capgemini nel 2005, come responsabile dell’area banking e coordinatore dell’offerta nell’area retail e con la carica di vicepresidente. Dal 2007 al 2016 è partner associato di PwC, dal 2010 referente per l’area Governance, risk e compliance. Dal 2016 al 2019 è Consigliere di UBI Banca.

Attualmente è consulente di primarie societàà su tematiche di governance, sistema dei controlli integrati, normativa 231 e supporto di ODV, sostenibilità, dichiarazioni non finanziarie e trasformazione aziendale. È membro del Comitato Scientifico della Business School del Sole24Ore per i master: Consiglieri di CDA e Sindaci di società pubbliche e private e gestione della sostenibilità aziendale (strategia, governance, gestione dei rischi e performance ESG).

È coautrice di Sostenibilità in cerca di imprese (Egea 2019).

Durante la sua carriera professionale ha lavorato in Italia e all’estero a supporto di Imprese, Banche, Compagnie di Assicurazioni e SGR, in prevalenza nelle aree Strategy, Distribution, Operations, Crediti, Rischi/Controlli seguendo in particolare la redazione di Piani Industriali, Progetti di Corporate Governance, Operazioni di CarveOut, Fusioni ed Integrazioni, revisione di Modelli organizzativi e distributivi, cartolarizzazione di crediti e gestione NPL.

In particolare, ha messo a punto nuovi assetti amministrativi e di controllo seguendo istanze autorizzative per la costituzione di banche e finanziarie, oltre che attività di due diligence ed assistenza nelle trattative nell’ambito di acquisizioni, operazioni straordinarie e ristrutturazioni del debito.

Ha supportato organizzazioni aziendali nella valutazione dei sistemi di governance e di controllo interno realizzando progetti, survey (oggetto di pubblicazioni) per la scelta dei modelli di governance più adeguati, l’individuazione dei profili consiliari in ottica di fit&proper e dei meccanismi per un adeguato funzionamento dei board.

È stata consulente di aziende familiari in tema di valutazione tangibile ed intangibile del patrimonio familiare al fine di sostenerne la loro crescita in una logica di continuità generazionale, ma anche di apertura al mercato.

Romina Guglielmetti

Nata nel 1973 a Piacenza, avvocato, è attualmente titolare di Starclex – studio legale associato Guglielmetti.

Nello svolgimento della propria attività professionale ha approfondito specificamente le materie della corporate governance, del diritto societario e degli intermediari finanziari. Da anni si occupa, tra l'altro, di temi giuridici relativi al governo societario delle società quotate e di quelle a controllo pubblico, specie per quanto concerne i profili dei controlli.

È titolare di insegnamento presso LUISS ed è consulente del Ministero delle Pari Opportunità. Ha svolto e svolge tuttora attività di relatrice in diversi convegni in materia di diritto societario e di diritto bancario, con particolare riferimento alle tematiche attinenti la corporate governance, il sistema dei controlli e i piani di successione.

Ricopre attualmente alcune cariche in organi di amministrazione di rilevanti società, anche quotate, rivestendo in particolare la qualità di membro del consiglio di amministrazione (e, sovente, anche di componente dei comitati con funzioni propositive e consultive istituiti nell'ambito dei medesimi organi di gestione) di Tod's, Servizi Italia, Compass Banca, Pininfarina. È sindaco di Enel ed è stata Presidente di Banca Esperia e consigliere di NTV – Nuovo Trasporto Viaggiatori.

Francesco Marena

Of Counsel dello Studio Legale Pedersoli e Associati dal 2011, già Senior Partner dello Studio Marena da lui fondato nel 1971 dopo una decennale esperienza presso un grande gruppo multinazionale italiano.

È attivo in particolare nel settore M&A, in cui ha un’esperienza pluriennale sia in operazioni nazionali che internazionali, nonché nel campo delle Operazioni Societarie di carattere straordinario e della sistemazione di Patrimoni e Gruppi Societari Familiari.

Svolge funzioni di arbitro in procedure internazionali e nazionali. Siede nel consiglio di amministrazione di una società e di una fondazione.

Annachiara Svelto

Laurea in Giurisprudenza magna cum laude all’Università di Milano nel 1992. Dal 1995 iscritta all’Ordine degli Avvocati di Milano. Dal 1995 al 1998 ha collaborato con l’Istituto di diritto commerciale presso la Facoltà di Giurisprudenza dell’Università degli Studi di Milano.

Dal marzo 1996 al febbraio 1998 ha lavorato presso la Direzione Affari Legali di Edison e nel marzo 1998 è stata nominata Responsabile degli Affari Legali e Societari di Shell Italia.

Nel settembre 2000 è entrata a far parte del Gruppo Pirelli dove ha rivestito il ruolo di Direttore Affari Societari e Compliance ed è stata Segretaria del Consiglio di Amministrazione di Pirelli & C.

Dal 2000 al 2016 ha svolto un ruolo attivo nelle principali operazioni del gruppo Pirelli e ha contribuito alla crescita di un modello avanzato di standard internazionali di Corporate Governance della società.

Dal 2016 al 2018 ha ricoperto la carica di Chief General Counsel di UBI Banca, ruolo che sovraintendeva a tutte le attività legali e societarie e rapporti con le Authorities (Banca d’Italia e BCE) del gruppo.

In particolare, si è occupata della fusione delle sette banche Reti del gruppo (Progetto Banca Unica) dell’acquisto delle tre banche in risoluzione (Nuova Banca Etruria, Nuova Banca Marche e Nuova Carichieti) e successiva loro fusione in UBI (con connesso aumento di capitale sul mercato a servizio dell’acquisizione), cambio della Governance della Società con passaggio da modello dualistico a monistico).

Da maggio 2013 a febbraio 2014 ha ricoperto la carica di Amministratore di Prelios e da maggio 2014 è membro del Consiglio di Amministrazione, componente del Comitato Remunerazione (sino al 2017), componente del Comitato Controllo e Rischi e Presidente del Comitato Parti correlate (dal 2017) di Enel. Da maggio 2016 è Consigliere di Amministrazione e Componente del Comitato per la Remunerazione ASTM.

Da dicembre 2019 ricopre la carica di consigliere di amministrazione, Presidente del Comitato Controllo e rischi, Componente del Comitato Remunerazione e Lead Independent Director di Techedge, società digital neo quotata al MTA della Borsa di Milano.

È stata nominata nell’elenco delle donne di Global Board Ready promosso dalla Professional Women Association. Il suo CV è stato certificato e incluso nella lista dei 1000 Curricula Eccellenti della Fondazione Bellisario. È stata inserita da StartupItalia tra le 150 “Unstoppablewoman”.

Comitato Scientifico

Presidente
Guido Ferrarini

Laurea in Giurisprudenza - Università di Genova; LL.M., Yale Law School e Doctor Honoris Causa - Ghent University.

È Professore emerito di diritto commerciale presso il Dipartimento di Giurisprudenza dell'Università di Genova e Fondatore e Direttore del Genoa Centre for Law and Finance.

Avvocato e Arbitro, è Cofondatore e Presidente di Epic Sim S.p.A., Milano. È membro del CRELE - Università di Bolzano; Founder, Fellow, and Former Board Member, European Corporate Governance Institute (ECGI), Brussels.

È condirettore della Rivista delle società; Membro dei Comitati di Redazione di: Bancaria; Capital Markets Law Journal; European Company and Financial Law Review;Mercato, Concorrenza, Regole; Journal of International Banking Law and Regulation.

È stato Professore ordinario di diritto commerciale presso il Dipartimento di Giurisprudenza dell'Università di Genova; Professore straordinario di legislazione bancaria all'Università di Siena; Associato di diritto bancario all'Università di Genova; Incaricato di diritto commerciale all'Università di Urbino.

È stato membro del Board of Trustees, International Accounting Standards Committee (IASC) Foundation, Londra; Membro del Gruppo di esperti, Comitato per la corporate governance, Borsa Italiana s.p.a.; Presidente di EuroTLX SIM S.p.A..

È stato Presidente del Collegio dei Probiviri di Borsa Italiana e contitolare dello Studio Legale Ferrarini a Genova, 1980-1994 (diritto commerciale e della navigazione).

Ha ricoperto numerosi incarichi governativi in qualità di membro di: Comitato per la Piazza Finanziaria, Milano; Comitato Scientifico, Commissione Nazionale per le Società e la Borsa (Consob); Comitato di Consulenza, Commissione per la riforma del diritto delle società, Ministero di Grazia e Giustizia; Comitato di consulenza della Commissione Draghi per la redazione del Testo Unico delle disposizioni in materia di mercati finanziari, Ministero del Tesoro; Comitato strategico per la privatizzazione della Borsa Italiana, Consiglio di Borsa. È stato Delegato del Governo italiano alla conferenza diplomatica Unidroit per una Convenzione sul leasing finanziario internazionale e membro corrispondente di Unidroit - Istituto Internazionale per l'unificazione del diritto privato.

È Visiting Professor presso il Center for Law and Business della Radboud University of Nijmegen, Olanda, dove ha tenuto la Chair of Governance of Financial Institutions dal 2015 al 2018. Ha insegnato in numerose altre università straniere: Visiting Professor, Católica Global School of Law, Lisbona; BNP Professor of European Legal Studies, Columbia Law School; Commerzbank Visiting Professor, Institute for Law and Finance, Frankfurt University; Shimizu Visiting Professor, London School of Economics; Visiting Professor, Stanford Law School, Stanford University; Visiting Professor, Duisenberg School of Finance, Amsterdam; Anton Philips Professor, Tilburg University; Visiting Professor, Chair Marcel Storme, Ghent University; Commerzbank Stiftung Visiting Professor, Institute for Law and Finance, Frankfurt University; Global Visiting Professor, New York University Law School; Clifford Chance Visitor, Faculty of Law, Cambridge University; BNL Visiting Professor, Columbia Law School; Visiting Professor, Faculty of Law, Hamburg University; Visiting Professor, Bonn University, Graduate College of Law; Honorary Professor, Faculty of Laws, University College London.

È Consigliere di Amministrazione di Banca Passadore & C. s.p.a. - Genova e ha ricoperto cariche di Consigliere di Amministrazione Indipendente in Cerved Group, Atlantia, Telecom Italia, ERG, Telecom Italia Mobile (TIM).

Maria Luisa Di Battista
È Amministratore Indipendente, esperta di banking e di governance, autrice di numerose pubblicazioni su riviste nazionali e internazionali. Attualmente ricopre le cariche di: Consigliere Indipendente di Cassa Centrale Banca, Presidente del Comitato Rischi, Membro del Comitato Nomine, Membro del Comitato Indipendenti; Presidente del Collegio Sindacale di PCMI spa. È membro dell’Editorial board delle riviste Bancaria e Banca Impresa Società; membro del Comitato Scientifico di Nedcommunity e Direttore responsabile di EGO (Effective Governnce Outlook), Supplemento della Rivista Nedcommunity. È Docente nel corso The Effective Board (TEB), edizioni 2018 e 2019, Organizzato da Nedcommunity e Associazione Italiana Dottori Commercialisti di Milano. È stata:
  • Professore ordinario di Economia degli intermediari Finanziari dal 1994 al 2017: Università di Macerata (1994-97) e Università Cattolica del S. Cuore, sede di Piacenza (1997-2017);
  • Professore Associato di Economia degli Intermediari Finanziari dal 1987 al 1994: Scuola Superiore S.Anna di Pisa (1987-1992); Università Cattolica del S. Cuore, sede di Milano 1992-1994;
  • Ricercatore dal 1980 al 1987 nell’ Università Cattolica del S. Cuore, sede di Milano.
Ha ricoperto le cariche di:
  • Consulente Commissione parlamentare di Inchiesta Banche (2017/18);
  • Membro del Consiglio di Sorveglianza, del Comitato Controllo Interno e della Commissione Bilancio di Banca Popolare di Milano (2014-16);
  • Amministratore Indipendente di Credito Bergamasco s.p.a (2007-2011);
  • Amministratore indipendente di Banca Popolare Italiana (2005-2006);
  • Amministratore Indipendente di Epsilon SGR (2011-13);
  • Amministratore Indipendente di Aletti SGR (2007-2011);
  • Presidente/membro dell’Organismo di Vigilanza L. 231 di Banca Arner, Aletti SGR, Sea Handling ;
Si è laureata in Economia Aziendale presso l’Università Commerciale Luigi Bocconi
Carolyn Dittmeier
Nata a Salem, Massachusetts (USA), è laureata in economia e commercio alla Wharton School, l’Università di Pennsylvania ed è revisore legale, certified public accountant, certified internal auditor e certified risk management assurance professional. Ha svolto la propria carriera soprattutto nel settore audit, ricoprendo il ruolo di responsabile internal audit del Gruppo Poste Italiane dal 2002 al 2014. Ha maturato, in precedenza, esperienze professionali nell’ambito delle società di revisione (KPMG) e del Gruppo Montedison. Ha svolto diverse attività professionali ed accademiche, concentrandosi sulla governance in tema di rischi e controlli. È stata Vice Chair dell’Institute of Internal Auditors (IIA), associazione professionale di riferimento mondiale per l’internal auditing dal 2013 al 2014 (consigliere dal 2007); Presidente dell’European Confederation of Institutes of Internal Auditing-ECIIA (2011-2012) e dell’Associazione Italiana Internal Auditors (2004-2010). È stata consigliere indipendente e presidente del comitato controllo e rischi di Autogrill S.p.A. e di Italmobiliare S.p.A. È presidente del collegio sindacale di Assicurazioni Generali Spa. Tra le altre cariche, Consigliere indipendente e Presidente dell'Audit Committee di Alpha Bank AE e Senior advisor per Ferrero SA in qualità di membro dell'Audit Committee dal 2016 Fa parte del Comitato Scientifico di Nedcommunity, l'associazione degli amministratori indipendenti, dove svolge il ruolo di coordinatore del gruppo di lavoro dedicato ai sistemi di controllo e di gestione dei rischi.
Luca Enriques
È Allen & Overy Professor of Corporate Law nella Faculty of Law dell’Università di Oxford e ECGI Research Fellow. Dal 2007 al 2012 è stato commissario Consob. Laureato in Giurisprudenza nell’Università di Bologna nel 1993, ha conseguito un LLM alla Harvard Law School, un dottorato di ricerca in diritto commerciale presso l’Università Bocconi ed è stato ricercatore, quindi professore associato e poi ordinario all’Università di Bologna tra il 1999 e il 2012. Tra il 1995 e il 1999 ha lavorato in Banca d’Italia. Dal 2000 al 2006 e tra il 2014 e il 2017 è stato consulente del Ministero dell’Economia. È stato Visiting Professor alla Harvard Law School (2012-13) e ha insegnato alla LUISS nel 2013-14. Tra le pubblicazioni più recenti, con vari coautori: Principles of Financial Regulation (2016), The Anatomy of Corporate Law (3a ed., 2017) e Diritto commerciale. Una conversazione (2019). È membro del consiglio di amministrazione di ECGI.
Klaus Hopt
Director emeritus of the Max Planck Institute for Comparative and International Private Law at Hamburg, Germany. Dr. iur. h.c. Université Libre de Bruxelles, Louvain-La-Neuve, Paris René Descartes, Athens and Tiflis. Member of the German National Academy of Sciences Leopoldina. Many scientific prizes. 14 academic pupils as professors in Germany and 5 in New York, Paris, Athens, Thessaloniki and Taipeh. Professor of law since 1974: Tuebingen Univ. (1974-78, 1980-85, Dean 1982-83); European Univ. Florence (1978-80, Head of Law Faculty 1979-80); Univ. Bern (1985-87); Munich Univ. (1987-95); Director at the Max Planck Institute (1995-2008); Univ. Hamburg (1996-2008); Director emeritus at the Institute (2009 -). Main Fields of Research: German and European corporate, capital markets, commercial, banking, and business law. On directors e.g. Corporate Boards in Law and Practice, A Comparative Analysis in Europe, P. Davies, K. J. Hopt, R. Nowak, G. van Solinge, eds., Oxford (Oxford University Press) 2013. For details see homepage of the Hamburg Max Planck Institute. Visiting Professor: 1979 Univ. of Pennsylvania, Philadelphia; 1981 and 1983 European Univ., Florence; 1987 Paris I (Sorbonne); 1988 Kyoto Univ.; 1989-90 Univ. Libre de Bruxelles; 1991 Geneva Univ. and Tokyo Univ.; 1994 Univ. of Chicago; 1999 and 2006 New York Univ.; 2002 Harvard; 2002-03 Tilburg Univ.; 2003, 2004 and 2005 Paris II2007 and 2008 LUISS Rome; 2008 Lisbon; 2010 Columbia Univ. New York; 2013 Univ. of Vienna and Vienna Univ. of Economics ans Business. Professional Activities, since 2000: Member of the High Level Group of Company Law Experts, European Commission (2001-02); Member of the supervisory board of the Deutsche Börse AG 2003-05; 2005-11 board member of the European Corporate Governance Institute, Brussels; 2011-14 member of the International Advisory Board of the Alexander von Humboldt-Foundation; expert amongst others for the German Parliament, German Federal Constitutional Court, various German Ministries (Finance, Justice, Economics), German Central Bank, European Commission, Bank for International Settlements, Bulgaria and World Bank. Some biographical entries: Grundmann, Klaus J. Hopt (1940), in: Grundmann/Riesenhuber, eds., Private Law Development in Context, German Private Law and Scholarship in the 20th Century, Cambridge et al. (intersentia), 2018, p. 571-609; Ferrarini in: Hopt, Le banche nel mercato dei capitali, Giuristi stranieri di oggi, Milano 1995; Horsmans, Revue pratique des sociétés 96 (1997) 297.
Paola Musile Tanzi
Nata a Salsomaggiore Terme (PR) il 23 dicembre 1964, vive a Milano, è professore ordinario di Economia degli intermediari finanziari all’Università degli Studi di Perugia e Affiliate Professor SDA Bocconi School of Management a Milano. Opera come consigliere indipendente nel CdA di Cassa Lombarda SpA, dove coordina il Comitato Rischi, nel CdA di Sella SGR SpA e nel CdA di ACSM AGAM SpA, dove partecipa al Comitato Controlli e Rischi e al Comitato Parti Correlate. E’ membro dell’Investor Protection Standing Committee Consultative Working Group di ESMA (European Securities and Markets Authority) dal 2017, presso la stessa sede nel periodo 2012-2016 è stata membro dell’Investment Management Standing Committee Consultative Working Group. Ha maturato il suo ph.d. in Business Administration presso l’Università Bocconi e la Laurea in Economia all’Università di Parma. Nella ricerca si è dedicata ai temi del wealth management, del governo dei rischi e dell’innovazione nel settore dei servizi finanziari. E’ autore di numerose pubblicazioni domestiche ed internazionali.
Annapaola Negri-Clementi
È managing partner di Negri-Clementi Studio Legale Associato. È specializzata in fusioni e acquisizioni, corporate governance, diritto immobiliare, diritto dei mercati finanziari, diritto del mercato elettrico e diritto dell’arte. Ha maturato un’ultra ventennale esperienza che comprende un ampio spettro di sofisticate transazioni corporate, di ristrutturazione e di real estate, assistendo grandi gruppi industriali e altre società in diversi settori, nazionali e internazionali. Ha sempre prestato particolare attenzione e interesse al mondo della piccola e media impresa supportando i clienti nella gestione dei passaggi generazionali. Titolare di prestigiosi incarichi in primarie aziende e associazioni, società quotate e soggette a vigilanza di Consob e Banca d’Italia, organizza e partecipa come relatrice a convegni, workshop, tavole rotonde, seminari su argomenti relativi a corporate governance, real estate, M&A ed è autrice di pubblicazioni e articoli in materia di diritto e arte. Prima di fondare Negri-Clementi Studio Legale Associato, è stata equity partner nello studio NCTM dal 2001 al 2011. Laureata in giurisprudenza presso l’Università degli Studi di Milano nel 1995, è iscritta all’Ordine degli Avvocati di Milano e all’Albo Speciale dei Cassazionisti. Dal 2012 Presidente del comitato indipendenti e consigliere indipendente del consiglio di amministrazione di BNP Paribas REIM SGR S.p.A.. Dal 2009 consigliere indipendente, membro del comitato controllo e rischi, del comitato nomine e remunerazione, del comitato finanza e investimenti, di Restart SIIQ S.p.A., società immobiliare quotata. Membro del comitato scientifico di Nedcommunity, membro della Commissione Arte, Diritto, Letteratura del Consiglio dell’Ordine degli Avvocati di Milano. Pubblica articoli su quotidiani e testate di settore tra i quali Il Sole 24 Ore, MF-Milano Finanza, ItaliaOggi, Le Società e La Voce degli Indipendenti. È responsabile della rubrica “Dura Lex” della Rivista La Voce degli Indipendenti, trimestrale di Nedcommunity.
Alessio Maria Pacces
Nato a Napoli nel 1971, è professore ordinario di Law and Finance nelle due facoltà di economia e di giurisprudenza dell’università di Amsterdam, dove dirige l’Amsterdam Center for Law & Economics e il Master in Law & Finance. Pacces è stato professore associato e poi ordinario di Law and Finance nella facoltà di giurisprudenza dell’università Erasmus di Rotterdam, dove ha diretto l’European Master in Law & Economics. Prima di entrare nel mondo accademico, Pacces è stato funzionario nell’area studi della Banca d'Italia, ispettore della Consob e ufficiale inferiore della Guardia di Finanza. È stato visiting professor in numerose università, tra cui la LUISS-Guido Carli di Roma, la Columbia Law School a New York, l’università di Haifa, l’IGIDR di Mumbai, e visiting scholar alla università di Berkeley. Laureato in economia e commercio alla LUISS-Guido Carli di Roma (cum laude, 1994), Pacces si è specializzato conseguendo l’European Master in Law & Economics (cum laude, 1995) e il titolo di Ph.D. all’università Erasmus di Rotterdam (cum laude, 2008). È autore di più di 50 pubblicazioni nel campo dell’analisi economica del diritto, in italiano e in inglese, specialmente in materia di diritto societario e regolamentazione finanziaria. Su questi argomenti ha pubblicato monografie e contributi collettanei con case editrici quali Il Mulino, IPSOA, Routledge, Cambridge e Oxford University Press, oltre ad articoli su riviste quali Mercato-Concorrenza-Regole, Harvard Business Law Review, e International Review of Law and Economics. È stato relatore in numerosi convegni scientifici in Italia, Europa, Asia e Stati Uniti. Ha partecipato a comitati per la revisione normativa in Banca d’Italia, alla Banca Centrale Europea, alla Commissione Europea e all’OCSE. Dal 2009 fa parte dell'European Corporate Governance Institute (ECGI).
Livia Piermattei
Livia è Managing e Founding Partner di Methodos Group - The Change Management Company, dove lavora come consulente di direzione nel cambiamento culturale con un focus sulla trasformazione per integrare i fattori ESG nelle decisioni strategiche, nella governance e nei modelli di business (Integrated Thinking e Governance). Componente del Comitato Scientifico di Nedcommunity, l’Associazione Italiana degli Amministratori Non Esecutivi e Indipendenti dove coordina il Reflection Group “Business e Sostenibilità: Nuovi Modelli di Leadership per Consiglieri di Amministrazione” e dello Steering Italiano sul Climate Change del World Economic Forum (WEF). Con< l’Ufficio Studi CONSOB ha realizzato il Report “Non Financial Information as a driver of Transformation-Evidence from Italy 2018” e ha contribuito al  Report di Corporate Governance CONSOB 2017. Ha contribuito a "The Landscape of Integrated Reporting” pubblicato da Harvard Business School e coordinato da Robert Eccles (2010) ed è coordinatore scientifico di “Integrated Reporting: focus on Integrated Thinking. A handbook for the Change Journey” pubblicato nel 2016 dal  NIBR con premessa dell’IIRC - International Integrated Reporting Council. (www.integratedthinking.it)
Michele Siri
È professore di diritto commerciale nell’Università di Genova, dove insegna diritto delle assicurazioni (dal 2000), diritto del mercato finanziario (dal 2005) e diritto commerciale (dal 2008) nel Dipartimento di Giurisprudenza. È componente del collegio dei docenti del corso di dottorato in Diritto per il curriculum in Diritto civile, societario e internazionale (dal 2005). È anche responsabile scientifico del modulo didattico, nell’ambito del livello magistrale, dedicato alle autorità di vigilanza del mercato finanziario presso l’Istituto di Studi Superiori IANUA ISSUGE, dove siede anche nel comitato di indirizzo del percorso di scienze sociali (dal 2016). A partire dal 2016 ha sviluppato, in modalità elearning, un insegnamento in lingua inglese dedicato alla disciplina comunitaria dei mercati finanziari e assicurativi. Il corso di European Union Financial and Insurance Markets Regulation è attivo dall’a.a. 2016-2017 ed è il primo insegnamento a distanza del Dipartimento di Giurisprudenza dell’Università di Genova. Nel 2017 la Commissione Europea, premiando un progetto focalizzato sull’integrazione della regolazione finanziaria e assicurativa, gli ha assegnato una cattedra Jean Monnet per attività didattica e di ricerca scientifica da svolgere nel triennio 2017-2020. La Jean Monnet Chair on European Union Financial and Insurance Markets Regulation(EUFIMAR) è la prima cattedra dedicata alla regolazione intersettoriale del settore finanziario e assicurativo dell’Unione europea. Questo risultato, basato su un processo rigoroso e indipendente di revisione fra pari, è il più alto riconoscimento accademico che uno studioso può ricevere dalla Commissione Europea. Nell’a.a. 2017/2018 insegna anche nel corso di Diritto degli intermediari e dei mercati finanziari-Financial Institutions and Markets Law nel corso di laurea magistrale Clefin - Finance all’Università Commerciale Luigi Bocconi.

Interessi di ricerca

Attualmente, i principali interessi di ricerca riguardano il governo societario delle istituzioni finanziarie, la protezione degli investitori, la regolazione degli intermediari finanziari e assicurativi. Su tali tematiche partecipa assiduamente come relatore ai convegni scientifici e professionali del settore così come a seminari con le autorità di vigilanza e presso i centri di ricerca internazionali. Nell’ambito delle attività scientifiche in corso fa parte (dal 2016) del gruppo di ricerca internazionale presso il Jan Ronse Institute for Corporate and Financial Law dell’Università di Lovanio dedicato al progetto Regulating Finance in a Post-Sectoral World (FinPoSe). È membro del gruppo di ricerca internazionale presso l’Institute of Financial Law dell’Università di Nijmegenin in Olanda dedicato al progetto Corporate Governance of Financial Institutions (dal 2017). È componente del gruppo di lavoro sulla European Banking Union in collaborazione con l’European Banking Institute di Francoforte, nell’ambito del progetto di revisione della direttiva sui conglomerati finanziari (dal 2017) Dal 2017 è Responsabie scientifico del progetto di ricerca EUFIMAR - European Union Financial and Insurance Markets Regulation - Commissione Europea – EACEA

Attività editoriale

È autore delle monografie scientifiche: I mercati di strumenti finanziari (Giuffrè, 2012) e I prodotti finanziari assicurativi (Aracne, 2013). È co-curatore di tre opere rivolte alla regolazione finanziaria e assicurativa: La regolazione assicurativa. Dal codice ai provvedimenti di attuazione (Giappichelli, 2009); Le assicurazioni abbinate ai finanziamenti, (Giuffrè, 2016); Insurance Regulation in the European Union: Solvency II and Beyond (Palgrave MacMillan, 2017). Ha pubblicato oltre settanta scritti sotto forma di articoli su rivista, working papers, commenti e saggi in opere collettive sulla regolazione dei mercati assicurativi e finanziari. È guest contributor per l’Oxford Business Law< Blog sulla regolazione finanziaria ed il governo societario.

Incarichi all'estero

Academic Fellow ed Academic Board Member, European Banking Institute (EBI) con sede a Francoforte (dal 2018). Membro permanente del Consultative Working Group for Investor Protection & Intermediaries Standing Committee (IPISC), European Securities and Markets Authority (ESMA) con sede a Parigi (2017-2018). È componente dell’Academic Advisory Committee, Institute for European Traffic Law (IETL) con sede in Lussemburgo (dal 2016).

Altre attività professionali

Esperto di regolazione finanziaria e assicurativa, ha acquisito una ultraventennale conoscenza dei sistemi di governo societario nel settore finanziario, assicurativo e previdenziale, dove ha svolto o svolge funzioni di consigliere indipendente, di componente del collegio sindacale e dell’organismo di vigilanza di imprese finanziarie e di società quotate.
Cristina Ungureanu
Cristina Ungureanu è Head of Corporate Governance di Eurizon Capital SGR, la società di asset management del gruppo bancario Intesa Sanpaolo. È anche membro del Comitato Sustainable and Responsible Investments di Eurizon. Ha conseguito una laurea in economia e gestione aziendale, un master in affari internazionali e un dottorato in finanza e banche. Attualmente, in Eurizon è responsabile per l’attività di Corporate Governance e Stewardship, sviluppando e applicando le politiche e le linee guida di corporate governance di Eurizon attraverso un ownership attivo, coordinando le attività di engagement e di esercizio di voto a livello globale. Prima del suo ruolo in Eurizon, ha lavorato in ambienti aziendali e accademici internazionali in Sudafrica, Regno Unito e Italia, fornendo consulenza e ricerca di alto livello in materia di corporate governance a una vasta gamma di istituzioni. È autrice di numerose pubblicazioni sulla corporate governance e sulla regolamentazione finanziaria ed è spesso invitata come relatrice a varie conferenze internazionali su tematiche nelle quali è protagonista.
Marco Ventoruzzo
È professore ordinario di diritto commerciale all’Università Bocconi di Milano, dove insegna diritto commerciale, diritto dei mercati finanziari, e comparative business law; ed è Full Professor of Law with Tenure presso la Penn State Law School, USA, dove insegna corporate law, securities regulatins e international business transactions. Presso l'Università Bocconi è vice direttore del Centro Paolo Baffi sulle banche centrali e la regolamentazione finanziaria e coordinatore del dottorato di ricerca in diritto dell’impresa. E' stato direttore del Max Planck Institute di Lussemburgo per lo studio dei mercati finanziari, del quale è oggi membro scientifico. Si occupa di diritto societario, con particolare riferimento alla disciplina delle società quotate, e dei mercati finanziari. È membro dei comitati di direzione delle seguenti riviste: Oxford Journal of Financial Regulation, Rivista delle società e European Company and Financial Law Review; e dei comitati di redazione della Rivista di diritto societario e della Rivista dei dottori commercialisti. Autore di numerose pubblicazioni scientifiche, in Italia e all'estero, sui temi del diritto delle società e dei mercati finanziari, divide la propria attività scientifica tra l’Italia e gli Stati Uniti. È stato amministratore indipendente e sindaco di società bancarie, quotate e non, e arbitro in diverse controversie societarie. È avvocato cassazionista, dottore commercialista e revisore contabile.

Revisore dei Conti

Marco Rescigno
Dottore Commercialista e Revisore Legale, esperto in bilancio e organizzazione aziendale, vanta una pluriennale esperienza nell’ambito del controllo societario, operazioni straordinarie e di riorganizzazioni aziendali condotte anche nell’ambito di procedure concorsuali. È consulente di parte in processi civili e penali nei confronti di organi di governo e controllo societario. Ha rivestito e riveste tuttora, incarichi di sindaco, revisore legale, liquidatore, curatore fallimentare e membro di organismo di vigilanza ex D. Lgs. 231/2001 in diverse società, nonché di consigliere d’amministrazione in enti vigilati da Banca d’Italia. È membro della “Commissione Controllo Societario” dell’ODCEC di Milano, Presidente della “Commissione Collegio Sindacale, Revisione e Bilancio” dell’ODCEC di Bergamo, nonché membro del Comitato Scientifico della Fondazione Centro Studio dell’UNGDC. Ha lavorato presso primaria società di revisione maturando diverse esperienze nell’ambito dei servizi di assurance in contesti internazionali e di società quotate. Ha rivestito il ruolo di Responsabile del Bilancio Consolidato in un gruppo quotato ricoprendo, nel contempo, la carica di consigliere di amministrazione di alcune società partecipate. Partecipa in qualità di relatore e docente a diversi convegni, seminari e corsi di formazione organizzati da associazioni professionali riguardo tematiche di controllo societario e bilancio. È autore di pubblicazioni relative a tematiche di bilancio, principi contabili internazionali IAS/IFRS, principi contabili nazionali e controllo societario. Collabora stabilmente con la rivista “Guida alla Contabilità & Bilancio” de Il Sole 24 Ore.

Collegio dei saggi

Marco Rigotti
Docente di Company and Business Law presso l’Università Bocconi di Milano, ha maturato esperienza ultra ventennale negli organi di governance di società operanti in vari settori, tra le quali numerose società quotate, spesso nominato dagli azionisti di minoranza. Attualmente è Presidente del collegio sindacale di UniCredit e Presidente del collegio sindacale di Autogrill. Laureato in economia aziendale presso l’Università Bocconi, è iscritto all’Ordine dei Dottori commercialisti ed è revisore contabile. E’ stato funzionario della Consob occupandosi di abusi di mercato. Rappresenta in Italia gli interessi di Aga Khan Fund for Economic Development (AKFED), per cui ha curato la ristrutturazione delle partecipazioni nel trasporto aereo e nel settore aeroportuale.
Presidente
Sandro Catani
Senior Advisor sui temi della Corporate Governance, Mercer Italia. Assiste i Comitati remunerazione in materia di governance dei compensi al top management. Tra i clienti serviti le maggiori aziende del FTSE-Mib. È membro e presidente di Comitati per le Nomine e la Remunerazione. Saggista sui temi del Capitale Umano e dell’ Executive Compensation su quotidiani e testate specialistiche,  ha scritto: Manager Superstar (prefazione di Luigi Zingales), Garzanti, 2010; Gerontocrazia, Garzanti, 2012;  Il Segreto del Talento, Istruzioni per l’uso, Garzanti  (2016). È stato Presidente del Centro Studi Filologici Sardi e dell’Associazione Formatori Italiani (AIF).
Elisabetta Magistretti

Laureata in Economia e Commercio presso l’Università Bocconi di Milano.

È iscritta all’Ordine dei Dottori Commercialisti.

È entrata in Arthur Andersen nel 1972, diventandone partner nel 1984.

Nel 2001 ha assunto la carica di Direttore Centrale responsabile Direzione Governo Amministrativo di Unicredit dove, nel 2006, è divenuta responsabile Direzione Internal Audit del Gruppo, posizione che ha ricoperto fino al 2009.

Dal 2003 ad inizio 2013 è stata consigliere di Unicredit Audit, dal 2010 al 2012 è stata membro dell’Audit Committee di Unicredit Bulbank, Bulgaria e del Supervisory Board di Zao Unicredit Russia dove è stata Presidente dell’Audit Committee. Nel 2011 e 2012 è stata consigliere indipendente in Gefran S.p.A

È stata inoltre membro dell’Organismo Italiano di contabilità (dal 2002 al 2011), componente del Consiglio di Amministrazione del Fondo Interbancario di Tutela dei Depositi (dal 2002 al 2009) e membro dell’Organismo di Vigilanza ex L. 231/2001 di Unicredit S.p.A. (dal 2006 al 2009).

È consigliere indipendente non esecutivo di Pirelli & C. S.p.A. , di Mediobanca S.p.A e di Luxottica S.p.A..