Ego

by admin
Ego
Pubblicazioni

Osservatorio EGO

Direttore Responsabile: Maria Luisa Di Battista

L’obiettivo culturale e formativo di Effective Governance Outlook (EGO) è di sviluppare una maggiore sensibilità degli amministratori, in particolar modo gli amministratori non esecutivi e indipendenti, sulle modalità con cui declinare effettivamente, all’interno di ciascuna società, i princìpi di buona governance, adattandoli alle specificità di ciascuna di esse e su come accrescere l’informativa al mercato sulla governance effettiva.

EGO affronta problematiche di governance relative a specifici settori economici o segmenti di mercato e a singoli profili di governance di rilevanza e attualità, in una prospettiva nazionale, internazionale e comparata.

EGO N.6/2018

La disciplina delle operazioni con parti correlate: esperienze applicative e indicazioni pratiche.

Il numero 6 di Effective Governance Outlook (EGO) si propone l’obiettivo di approfondire, dopo un excursus di inquadramento normativo, i principali adempimenti connessi alla gestione delle operazioni con parti correlate, al fine di fornire alcuni spunti operativi – desunti dalla prassi – a beneficio, in particolare, degli amministratori indipendenti e dei sindaci.

Contenuto visibile solo agli utenti associati

EGO N.5/2018

La dichiarazione sulle informazioni non finanziarie: ruoli e responsabilità degli organi aziendali.

Il numero 5 di Effective Governance Outlook (EGO) si propone l’obiettivo di approfondire, dopo un excursus di inquadramento della disciplina di cui al D.Lgs. n. 254/16 e del Regolamento Consob di attuazione del Decreto stesso (pubblicato il 18 gennaio 2018, collettivamente la “Normativa”), le attribuzioni del consiglio di amministrazione, dei comitati endoconsiliari, del collegio sindacale, della società di revisione e dell’assemblea nel processo di rilascio della dichiarazione (individuale o consolidata) sulle informazioni di carattere non finanziario (la “DNF”), avendo riguardo anche al suo valore giuridico e ai potenziali impatti di carattere sanzionatorio, in caso di inadempimenti e/o irregolarità nella sua predisposizione.

Contenuto visibile solo agli utenti associati

EGO N. 4/2016

I piani di successione degli amministratori esecutivi

Il numero 4 di Effective Governance Outlook (EGO) fa il punto sullo stato di diffusione di meccanismi volti ad assicurare l’ordinata successione degli amministratori esecutivi in caso di cessazione dalla carica, con particolare riferimento al contesto italiano delle società quotate, e al ruolo degli amministratori indipendenti in tale processo, mediante, in particolare, i comitati nomine.

Gli spunti di riflessione e le proposte formulate riguardano:

  • l’opportunità di giungere in tempi brevi a una maggiore consapevolezza dell’importanza dei piani di successione, costituendo essi un presidio per la stabilità gestionale degli emittenti nel medio-lungo periodo e uno strumento di valorizzazione dell’azienda;
  • il ruolo “chiave” nella definizione dei piani di successione che dovrebbe essere attribuito agli amministratori indipendenti, in quanto “super partes”.
Contenuto visibile solo agli utenti associati

EGO N. 3/2015

Il punto sugli amministratori indipendenti

Il numero 3 di Effective Governance Outlook (EGO) fa il punto su una serie di tematiche che riguardano la definizione e il ruolo degli amministratori indipendenti con particolare riferimento al contesto italiano delle società quotate. Gli amministratori indipendenti cui ci riferiamo sono da intendersi sempre come consiglieri professionali indipendenti, dal momento che riteniamo con convinzione che l’indipendenza si rafforza con la professionalità.
Gli spunti di riflessione e le proposte formulate riguardano gli aspetti:

  • Opportunità di giungere in tempi brevi ad una definizione di “indipendenza” unica
  • Rischi connessi al processo di attestazione dei requisiti di indipendenza degli amministratori
  • Relazione positiva tra presenza di amministratori indipendenti e performance aziendali
  • Presenza di amministratori indipendenti mediamente elevata (45% a fine 2013) soltanto per le società appartenenti al FTSE-MIB
  • Revisione al rialzo dei compensi degli amministratori indipendenti
Contenuto visibile solo agli utenti associati

EGO N. 2/2014

Il grado di novità dell’informativa nelle relazioni di governance di un campione di società quotate

Il secondo numero di EGO – Effective Governance Outlook – ripercorre l’analisi svolta nel primo rapporto, considerando un campione più vasto di imprese, finanziarie e non finanziarie.
Le imprese analizzate sono rappresentate da 129 società italiane quotate, distinte tra: società industriali (89), banche (21) e altri intermediari finanziari (11) ed assicurativi (8) quotati, appartenenti ai segmenti MTA (28), FTSE MIB (38) e Star (63).

Contenuto visibile solo agli utenti associati

EGO N.1/2014

Banche quotate e qualità della informativa sulla governance

La Relazione sul governo societario, quale documento informativo sui meccanismi di amministrazione e controllo, può rappresentare la cartina al tornasole della qualità della governance: board consapevoli, efficaci ed efficienti dovrebbero avere interesse a comunicare bene al mercato i loro profili di specificità e di eccellenza. Una maggiore “personalizzazione” delle Relazioni da parte di ciascuna società potrebbe essere opportuna.

In linea di principio, la revisione dei contenuti delle Relazioni sulla Governance potrebbe forse più efficacemente partire da un ripensamento del Format proposto da Borsa Italiana, nella direzione di una maggiore sintesi e di una maggiore attenzione/valorizzazione degli elementi che caratterizzano le modalità operative di funzionamento degli organi.

Contenuto visibile solo agli utenti associati